Sciarpe da uomo: un accessorio di stile

Commenti (3) ACCESSORI, Style

sciarpe-uomo

Le sciarpe da uomo rappresentano uno di quegli accessori spesso trascurati nell’abbigliamento maschile

La sciarpa è uno degli accessori più antichi: la consuetudine di avvolgersi una sciarpa attorno al collo e alla testa esiste da quando l’uomo ha scoperto le tecniche di lavorazione e tessitura della stoffa. La moda maschile non è aliena all’uso di sciarpe da uomo calde in lana o cashmere per le giornate fredde, di stole e scialli per abbellire un capospalla elegante, di foulard e sciarpe in seta a complemento di camicie, giacche, maglioni o cardigan in maglia, per non parlare dei numerosi tipi di sciarpe da uomo dalla funzione più decorativa, in tessuti più leggeri e da qualche anno a questa parte molto apprezzate.

Kamiceria Shop

L’uso della sciarpa al posto della cravatta è un fenomeno interessante per l’industria della moda, visto che la moderna cravatta, quella lunga, è una discendente del fazzoletto da collo. L’antenato della sciarpa moderna è considerato in genere il “focale”, indossato dai legionari romani in Gallia e in Germania per ripararsi dal freddo. Alla luce dell’assoluta identità di forma e funzione tra focale e scialle moderno, verrebbe da chiedersi se sia giusto considerare il primo un prototipo e non piuttosto il punto d’arrivo di modelli precedenti.

sciarpa-inverno
sciarpa-come-abbinarla

A prescindere da ciò, la sciarpa di allora non ha subito alcun mutamento. Immagazzinando aria calda, essa ci protegge dal freddo. A seconda dello spessore, della foggia e della lavorazione della lana, svolge la sua funzione in modo più o meno efficace. Oggi però le sciarpe svolgono una duplice funzione: riparano sì dal freddo ma aggiungono stile all’abbigliamento maschile e si usano tutto l’anno.

Malgrado la vicina parentela che esiste tra la sciarpa e la cravatta, le regole del vestire impediscono di scambiarle. Non si può indossare l’abito con un fazzoletto da collo, almeno non se si aspira ad avere un business look classico. Invece è perfettamente legittimo indossare il fazzoletto da collo con una giacca sportiva o un abito in occasioni più formali al di fuori dell’ambito lavorativo.

Kamiceria Shop

Anche per la sciarpa vale il principio che quella grezza è ritenuta grossolana e quella fine elegante. Più l’occasione è sportiva, più la sciarpa si fa ruvida, spessa e colorata. Le circostanze formali invece, richiedono raffinate sciarpe in cachemire, a volte foderate in seta. Esistono anche esemplari in pura seta, che in pratica sono solo sciarpe simboliche e scaldano assai meno delle loro cugine di lana a trama grossa. Il compromesso migliore tra la protezione dal freddo e un aspetto raffinato sono proprio le sciarpe in cachemire. Al pari della cravatta o del fazzoletto da taschino, le sciarpe da uomo sono un accessorio che ci distingue dalla massa, purchè si tratti di una scelta oltremodo accurata.

E tu quale tipo di sciarpa preferisci?

Commenta o scrivici per farci conoscere le tue scelte di stile e i tuoi suggerimenti!

sciarpe-per-uomo

Kamiceria Shop

3 Risposte a Sciarpe da uomo: un accessorio di stile

  1. Michele ha detto:

    Sono un appassionato di sciarpe, le sciarpe di lana nella mia storia risalgono alle notti dei tempi, oggi giorno preferisco sciarpe in seta, ma durante il freddo inverno mi salvo soltanto con scirpe in cashmere, nei negozi Prodotti di Classe le ho trovato anche in diverse fantasie, di ottima qualità.

  2. Mahee Ferlini ha detto:

    La sciarpa blu e’ bellissima!!

  3. Simona Lunardi ha detto:

    Unica, bellissima, amo vedere gli uomini con una bella sciarpa o un foulard colorato. Peccato che ce ne siano pochi perchè a molti da fastidio avere qualcosa intorno al collo. Cosa che per le donne è completamente diverso. Non escono se non hanno intorno uno scialle. La sciarpa grossa blu a treccione è bellissima. Cerco di farne una simile per li mio ragazzo. Mentre lui si fa la ciclabile val venosta io rimango nel bike hotel a sferruzzare. Che bellezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *