I pantaloni da uomo chino, una storia di oltre cento anni

Comments (1) ABBIGLIAMENTO, Style

pantaloni-uomo-chino

Sulle origini dei pantaloni da uomo in tela colorata esistono storie pittoresche, che nel corso dei decenni hanno assunto le tinte della leggenda. Si inizia già nella metà dell’Ottocento, con la fortuita creazione del color cachi, ottenuto in India da un fantasioso ufficiale dell’esercito inglese che, per nascondere gli effetti della polvere dai pantaloni bianchi dei soldati, provò con successo a tingerli utilizzando un composto di spezie e caffé, con il risultato della classica tonalità, tra il sabbia e l’ocra.

E’ comunque all’inizio del Novecento che i pantaloni da uomo in cotone colorato, i cosiddetti pantaloni “chino”, iniziano a diffondersi grazie ad un altrettanto leggendario itinerario di commercio internazionale che, attraverso la Cina, raggiunge l’esercito degli Stati Uniti, e diffonde praticamente in tutto il mondo quello che, fin dagli anni Ottanta, è diventato un capo classico del guardaroba maschile. Furono proprio gli americani a denominarli “chino”, per via della loro provenienza cinese.

pantaloni-da-uomo-chino

Attualmente, i pantaloni chino sono un’alternativa più elegante dei jeans, ma soprattutto un capo eclettico e facilmente adattabile sia ad un look sportivo o casual chic, sia ad uno stile più classico, anche se non sono adatti alle occasioni in cui è d’obbligo l’abito formale. Leggeri e confortevoli, sono particolarmente indicati in estate, e vengono spesso reinterpretati dalle più grandi firme della moda, che ne hanno saputo trarre versioni inedite e raffinate. Senza seguire troppo le tendenze del momento, ognuno può scegliere il modello più adatto sia al proprio fisico che allo stile, facendo attenzione alla lunghezza che deve toccare le scarpe senza eccedere, e alla precisione della vita e dei fianchi.

Kamiceria Shop

I pantaloni da uomo in cotone colorato si abbinano perfettamente con una polo in un colore a contrasto o con una camicia button down chiarissima o bianca, indossate sotto un blazer o una giacca sportiva, con le scarpe da vela o i mocassini. Portati con camicia e cravatta creano un look casual elegante, adatto anche ad una serata informale o un appuntamento di lavoro, ma nulla vieta ai più creativi di indossarli con t-shirt e scarpe da tennis in tinta, felpa o giacca a vento leggera.

 

Ti piacciono i pantaloni chino? Raccontaci le tue scelte di stile e il tuo look!

A breve anche sull’e-store Kamiceria potrai trovare pantaloni chino e denim jeans Made In Italy!

chino-yan-simmon

pantaloni-uomo-bsettecento

Kamiceria Shop

Una Risposta a I pantaloni da uomo chino, una storia di oltre cento anni

  1. Dario ha detto:

    SOLO con risvolto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *