Il perfetto abbinamento della cravatta

Comments (0) ACCESSORI, Come mi vesto per, Style

abbinamento-giacca-camicia-cravatta

Trovare il giusto abbinamento tra cravatta, camicia e abito, non è complicato, ma è consigliabile seguire qualche regola, poiché i tipi di cravatte sono tanti, e l’abbinamento dei colori e delle fantasie acquista una grande importanza in relazione al look e al contesto.

Un punto di partenza è la scelta dell’abito, al quale si abbinerà la camicia, provvedendo poi a scegliere la cravatta ideale. Seguendo un abbinamento dei colori classico, all’abito nero si abbina una camicia bianca o grigio chiaro, mentre per l’abito grigio la camicia può essere azzurra o tono su tono, rosa o lilla per chi vuole osare. Con l’abito blu è perfetto l’azzurro, unito o rigato, per l’abito gessato si può giocare con le fantasie, abbinando un altro rigato o un motivo a piccoli quadri.

Una volta scelti abito e camicia, procediamo con l’abbinamento della cravatta, un dettaglio di grande importanza nel look maschile. Tra i vari tipi di cravatte, tinta unita, regimental, fantasia, in seta o maglia, è necessario abbinare quella che si adatta sia all’abito che alla camicia: per rendersi conto si possono accostare i diversi indumenti magari distesi sul letto. Ricordarsi che le cravatte in lana o in tessuto di maglia, si addicono ad un look casual, pantaloni sportivi, jeans, camicie scure effetto vintage o denim.

Con un abito blu e una camicia bianca o azzurra, l’abbinamento della cravatta può essere blu unito o rigato. Per un effetto di contrasto, si può scegliere una cravatta vivace: arancio, rosso, rosa intenso, righe o quadri sul rosso. Con un abito nero si può abbinare anche una camicia rosa o lilla con cravatta fantasia, sui toni del grigio/nero e del viola.

La camicia tinta unita è abbinabile alle cravatte fantasia, con l’accortezza che i dettagli del disegno ne riprendano il colore. Per un look originale si possono accostare fantasie differenti, quadri di dimensioni diverse, oppure camicia rigata e una cravatta a microdisegni. In ogni caso, è consigliabile scegliere la cravatta in toni più scuri della camicia e, se si desidera abbinare due fantasie diverse, che siano però di diverse dimensioni.

Occorre prestare attenzione anche al colore degli occhi e della pelle. Ai biondi con pelle chiara e occhi azzurri o verdi si addicono i colori pastello, scegliendo una cravatta in tinta con il colore degli occhi. Capelli rossi e lentiggini possono giocare sui contrasti: abito blu o grigio scuro e camicia bianca o grigia, cravatta fantasia in tinta con lo sguardo, o con la camicia. Chi ha la pelle scura, abbronzata o naturale, e gli occhi neri o marroni può osare le tinte più forti, camicia azzurra o rosa intenso, cravatta rossa, gialla, arancio, o fantasia.

Fateci sapere quali sono i vostri abbinamenti preferiti!

Kamiceria Shop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *